via Fiumicello, 1 Premilcuore, 346 270 6543

da rifugio a rifugio

DA RIFUGIO A RIFUGIO
Il Parco Nazionale  rappresenta un luogo ideale per l’attività escursionistica: una valida rete di sentieri, una carta escursionistica giunta alla 5^ edizione e numerose pubblicazioni dedicate agli escursionisti. Il Parco è inoltre attraversato dall’Alta Via dei Parchi, un lungo itinerario che collega le aree protette appenniniche della Regione Emilia-Romagna e che localmente coincide con il Sentiero delle Foreste Sacre.

In questo quadro, le proposte di 11 anelli di tre giorni (due pernotti) di collegamento tra Rifugi rappresentano una novità: non solo rifugi, ma anche agriturismi, locande e vecchi poderi che sapranno offrirci il meglio dell’ospitalità rurale, immersi nella tradizione locale e in un territorio ricco di storia e di natura, certi di una calorosa accoglienza all’arrivo presso le strutture coinvolte.

Gli eventi meteorici dello scorso inverno hanno causato una situazione difficile per alcuni sentieri del Parco. Siccome non è stata ripristinata la percorribilità di tutti i sentieri, si raccomanda di verificare lo stato dei sentieri relativi agli anelli che si intendono percorrere. Consulta la pagina sullo stato di percorribilità dei sentieri oppure contatta l’ufficio turistico del Parco al num. 0575/503029 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13).

Gli anelli che collegano il rifugio Pian di rocchi :

VALLI SELVAGGE TRA RABBI E MONTONEScheda anello 10 (PDF) – Traccia anello 10 (RAR)

SOLITARI ALTOPIANI NELLA VALLE DEL BIDENTEScheda anello 11 (PDF) – Traccia anello 11 (RAR)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi